Climatologia politica e tecnologica

L’approccio di Eleatiche è riconducibile a quello che Kevin Kelly ha definito Sistemic Thinking e che qui si preferisce chiamare Climatologia politica e tecnologica, vale a dire l’analisi di quei fattori in grado di provocare alterazioni durature dei contesti politici, economici, sociali e tecnologici a più livelli, globale, regionale, nazionale.

Il fine di queste analisi è quello di guardare, attraverso i fatti della quotidianità della politica e dell’economia internazionale e della cronaca tecnologica, ed individuare i movimenti di fondo che stanno dando una nuova forma sia all’ordine politico internazionale sia alla struttura economica internazionale, alternando nel profondo gli ordini regionali e la geografia della divisione internazionale del lavoro. Per dirla in altri termini, il lavoro consiste nel tentare di comprendere non come cambierà il tempo domani, ma individuare le alterazioni climatiche di lungo periodo dell’ambiente politico, economico, sociale e tecnologico nel quale siamo immersi, misurando tali cambiamenti, valutandone l’intensità e ipotizzandone le conseguenze e l’impatto sullo status quo.

Per maggiori informazioni è possibile scrivere a info@eleatiche.it